SenoMeno

49,00

Il tuo seno è troppo abbondante? Grazie a SenoMeno potrai rassodare il tuo seno eliminando l’effetto di abbondanza che, troppo spesso crea il rilassamento dei tessuti.

Categoria:

Descrizione

Il tuo seno ti crea problemi?

Per molte donne, contrariamente a quanto si possa pensare, avere molto seno, sopratutto se non con la forma desiderata è un problema serio

Un problema comune anche per le Stelle!

Perchè il Seno grande dà fastidio?

Quali sono le cause del problema?

Con il trascorrere del tempo, è naturale che nelle donne, così come nell’uomo e in tutti gli altri esseri viventi, si verifichino dei cambiamenti che è quasi impossibile evitare, tuttavia qualcosa si può fare.
Molte donne continuano ad ignorare alcuni fattori che contribuiscono in maniera determinante al decadimento del seno sopratutto se abbondante.
Vediamo di cosa si tratta:

01.Reggiseno 

L’ 80 % delle donne, utilizza reggiseni inadeguati, questa è una delle cause che accelerano il decadimento del seno. Per evitare di mettere un reggiseno troppo stretto che potrebbe dare fastidio, molte donne indossano un reggiseno inadeguato, mentre invece dovrebbero prestare maggiore attenzione nella scelta di tale capo di abbigliamento.

02.Fumo

Sigarette?! E’ ormai assodato da anni, come il fumoabbia un effetto negativo sulla circolazione del sangue, e in particolar modo sui capillari che quindi non potranno irrorare la pelle in maniera adeguata, per cui questa perderà inevitabilmente elasticità, con il seno che finirà col cedere e diventare rugoso. La pelle perde collagene e quindi elasticità.

03.Peso

Perdere o acquistare peso in maniera repentina è un’altra delle cause su cui è possibile intervenire, i così detti fattori modificabili. Una dieta drastica, fatta per cercare di perdere peso rapidamente, è nemica del decolleté. Il seno è composto da ghiandole e grassi, per cui perdendo peso rapidamente, questi verranno a mancare e il seno perderà inevitabilmente tonicità, con conseguente cedimento.

04.Sole

Una troppo lunga esposizione al sole, è un’altra cattiva abitudine da evitare. Oltre a rappresentare un severo fattore di rischio melanoma, una esposizione al sole scriteriata, senza utilizzare una adeguata protezione solare, ha lo stesso effetto del fumo. Asciuga la pelle, la rende rugosa, fa perdere elasticità e quindi non sarà più in grado di sostenere adeguatamente il seno, in particolar modo se di dimensioni generose.

 

Vuoi davvero risolvere il tuo problema e ridurre la dimensione del tuo seno?
Seno Meno è il rimedio
naturale perfetto per te, 
oggi costa solo € 49 invece di €59!

ecco cosa contiene:

Guaranà: Riduce la massa

L’azione riducente di questo estratto è dovuta fondamentalmente all’aumento dei tassi di AMP ciclico, il principale datore di energia alla cellula, derivante dall’inibizione della fosfodiesterasi, che è il composto proteico che deve eliminarlo. Questo stabilisce una più intensa attività dell’enzima trigliceride lipasi, che è stimolato dall’AMP ciclico e che scompone i sedimenti di grasso. Questa attività conduce ad un aumento della lipolisi, con esiti reali sulla riduzione dei depositi di grasso nello strato sottocutaneo. Questa pianta viene quindi impiegata come coadiuvante nelle cure snellenti e per facilitare l’eliminazione dell’ acqua mediante i reni.

Caffeina: Rassoda ed asciuga

La caffeina filtra nella cute molto agevolmente ed opera direttamente sugli adipociti. A questo livello, la sua azione è quella di far accrescere la degradazione dei grassi. L’attività lipolitica è causata dall’inibizione della fosodiestersasi ed al successivo aumento dell’AMP ciclico intracellulare, conseguenze biochimiche condizionate dall’influenza reciproca della caffeina con i recettori beta adrenergici.
Questo esito lipolitico è in grado di ridurre l’adiposità particolarmente quando la caffeina viene spinta nelle zone profonde del derma.

Mentolo: Brucia Il grasso in eccesso

Un recentissimo studio condotto da scienziati del Dipartimento di Medicina dell’Università di Padova, ha dimostrato che il mentolo è in grado di bruciare i grassi molto efficacemente. Questa proprietà gli deriva da una delle sue caratteristiche principali, ovvero quella di provocare una sensazione di freddo nonostante la temperatura corporea o della parte in contatto con il mentolo non cambi.
I ricercatori di Padova hanno scoperto che il tessuto adiposo bianco è dotato di sensori che sono sensibili all’azione “refrigerante” del mentolo. Questi sensori trasmettono al cervello un segnale di diminuzione della temperatura, per cui il livello del metabolismo viene immediatamente innalzato per permettere di bruciare grassi e produrre, quindi, il calore necessario.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SenoMeno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *